Via “pancia” e “rotoli”! Come fare…

Via “pancia” e “rotoli”! Come fare…

Quella che oggi tutti chiamiamo “pancia” o “rotoli” o “maniglie dell’amore” in realtà possono essere sintomo di trascuratezza, di assenza di esercizio fisico o di cattivo rapporto con l’ alimentazione. Un addome piatto e definito, comunica invece giovinezza, vitalità e bellezza. La prima curiosità potrebbe riguardare il perché si ingrassa proprio in quella zona, cioè nell’addome, la risposta è piuttosto semplice; il motivo deriva dalle caratteristiche genetiche che riguardano la nostra specie, le zone dove si addensa per lo più tessuto adiposo sono ereditarie. Ci sono differenze tra i sessi però, generalmente i maschi hanno maggior massa lipidica sull’addome; nelle femmine invece il grasso si concentra sui glutei e sugli arti inferiori. Si tratta comunque di statistiche medie perché poi, naturalmente, ogni essere umano, indipendentemente dal sesso può possedere una distribuzione personale.

A questo punto sorge spontanea la domanda da un milione di euro: “Come faccio a perdere grasso?”. La risposta cercherò di darla in breve, essendo molto chiaro e conciso. Unita ad un’ alimentazione adeguata, l’ attività fisica risulta fondamentale per questo obiettivo; per ridurre la massa lipidica è necessario che le calorie assorbite attraverso il metabolismo intestinale siano inferiori a quelle spese per le varie attività umane (metabolismo dell’attività fisica, metabolismo basale, ecc…). Il metabolismo lipidico o chiamato anche “aerobico” è un tipo di metabolismo molto capace ma di scarsa intensità: quindi per dimagrire sarà fondamentale che la frequenza cardiaca non superi (220- l’età) x 70%. Con questo rapido calcolo siamo in grado di capire quale sia la frequenza cardiaca ottimale da mantenere ad esempio sul nostro Tapis Roulant; è a nostra conoscenza infatti che la corsa lenta rappresenta la miglior attività dimagrante per il nostro corpo dato che, maggiore sarà il numero delle articolazioni interessate dal movimento, migliore sarà l’ effetto. Detto questo si capisce anche quanto possa essere importante l’allenamento con i pesi che tende a mettere in moto, in maniera specifica, determinate articolazioni; ben venga quindi un programma di lavoro organizzato con queste due fasi, ma diffidate (a chi interessa dimagrire) dagli allenamenti dove si utilizzano soltanto i pesi e dove non c’è una buona base di aerobica, perché se fai solo centinaia di addominali non è vero che perderai la pancia!

Dott. Cristian Bordoni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Free Aftersales Support

We offer 100% free after sales support. Once you purchase you can use our Support Forum backed by professionals who are available to help our customers.

Visit Support Forum

Customization Services

We provide WordPress customization services some of which are:

  • Theme install and set-up
  • Responsive development
  • Custom page templates
  • Custom plugin development
  • Custom theme and icons design

Blog Categories

Visit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram